Ricerca nel catalogo

Autori

Nessun produttore

Partner

LA MEDIAZIONE FAMILIARE



LA MEDIAZIONE FAMILIARE


di VINCENZO CAPUANO, TERESA CESARANO, LUCA GIORDANO

 

ISBN 978 - 88-8090-350-5

 

pp. 72

cm 17x24

rilegato in brossura

Altri dettagli


10,00 €

Disponibilità:

59 Articoli in magazzino


Parallelamente alle prime esperienze francesi nel 1987 si costituisce a Milano l’associazione GeA (Genitori Ancora) con l’intento di divulgare la pratica della mediazione familiare.

Nonostante la sostanziale indifferenza sia del legislatore sia degli organi giudicanti, nascono un po’ in tutta Italia centri sperimentali di mediazione familiare cui fanno seguito le prime scuole per formare i futuri mediatori familiari.

Successivamente, si sono costituite alcune associazioni con l’intento sia di raggruppare i vari mediatori familiari sul territorio sia di diffondere la cultura della mediazione stessa. L’obiettivo è inoltre quello di definire - in assenza di una regolamentazione statale - alcuni criteri quali quelli formativi e deontologici.

Attualmente in Italia la mediazione familiare non è una professione regolamentata, non esiste cioè un organo istituzionale vigilante (come un Albo o un Ordine professionale) né dei requisiti minimi definiti dallo Stato per poterla esercitare. Solitamente viene praticata da figure professionali già strutturate, quali avvocati, psicologi, assistenti sociali.

La mediazione familiare è un intervento professionale rivolto alle coppie e finalizzato a riorganizzare le relazioni familiari in presenza di una volontà di separazione e/o di divorzio. Obiettivo centrale della mediazione familiare è il raggiungimento della co-genitorialità (o bi-genitorialità) ovvero la salvaguardia della responsabilità genitoriale individuale nei confronti dei figli, in special modo se minori.

Questo lavoro si prefigge di rappresentare la mediazione familiare come una disciplina trasversale che utilizza conoscenze proprie della sociologia, della psicologia e della giurisprudenza finalizzate all’utilizzo di tecniche specifiche quali quelle di mediazione e di negoziazione del conflitto.


Carrello  

(vuoto)